Pannello 4




Quando la chiesa e la scuola erano in mezzo al paese

 

Quí sorse la prima chiesa, oggi distrutta. Sulle foto si nota la sua bellezza un po' severa ma con un certo fascino.

 

Fù costruita nel 1710, e una campana suonó pera la prima volta nel 1733, e suona ancora con il complesso delle altre sul  campanile della nuova chiesa dal 1960-61.

 

L'orologio a pendolo del campanile appare nel 1759.

 

La cappella è prolungata nel 1833 per essere abbandonata nel 1900, quando fú costruita la nuova chiesa inaugurata nel 1901.

 

Cartolina, un'atmosfera da non mettere un postino fuori
Cartolina, un'atmosfera da non mettere un postino fuori

 

La vecchia chiesa è allora utilizzata dalle società locali, gli si distrugge il campanile e come non la si trova piú ne estetica ne sufficentemente spaziosa, è distrutta e al suo posto si edifica l'attuale Local des Sociétés, inaugurato nel 1920. Il nuovo locale rese inestimabili servizi alla popolazione e naturalmente a tutte le societá locali serví per conferenze progezioni di film, era il posto dove si svolgeva l'essenziale delle attivitá sociali del paese come lo è ancora oggi.

 

Stemma delle trè grandi famiglie del paese. Meylan, Rochat (97 % della popolazione nel XVIII secolo), e Mouquin. I Meylan sono arrivati alla Vallée de Joux verso il 1382, i Rochat nel 1480 e i Mouquin, nella seconda metà del XVII secolo
Stemma delle trè grandi famiglie del paese. Meylan, Rochat (97 % della popolazione nel XVIII secolo), e Mouquin. I Meylan sono arrivati alla Vallée de Joux verso il 1382, i Rochat nel 1480 e i Mouquin, nella seconda metà del XVII secolo

 

L'insegnamento scolastico data dalla fine del XVII secolo e si svolge in differenti locali privati. L'amministrazione del paese acquista una casa per ristrutturarla un una scuola nel 1773, ma questa si rivela presto insufficente, un nuovo edificio scolastico è costruito nel 1820, resterá in funzione piú di un secolo. Nello stesso edificio si trovava il panificio e tuttora il Tea Room sur les Quais.

 

Società federale di ginnastica, sezione femminile verso il 1945-1950. Queste ragazze sceglievano costumi eleganti per i loro balletti
Società federale di ginnastica, sezione femminile verso il 1945-1950. Queste ragazze sceglievano costumi eleganti per i loro balletti
L'Echo des Forêts, fanfara creata nel 1922, qui, nel 1980
L'Echo des Forêts, fanfara creata nel 1922, qui, nel 1980

Se eravate aderenti a Fip-Fop Club, andavate al cinema alla Grande salle di Le Pont
Se eravate aderenti a Fip-Fop Club, andavate al cinema alla Grande salle di Le Pont

 

Tutte le classi si hiudono definitivamente seguito alle ristrutturazioni scolastiche nel 1989. Gli alunni vengono diretti al centro scolastico di Chez le Maître, si terminó cosí un'epoca di questo paesetto.

 

Gli alunni della classe prim-sup. Nel 1932. L'insegnante Georges Molles al centro, affiancato dai Signori della Commissioine. Scolare, sempre molto seri. Sullo sfondo, la scuola con la panetteria al pianoterra, l'attuale Tea-Room
Gli alunni della classe prim-sup. Nel 1932. L'insegnante Georges Molles al centro, affiancato dai Signori della Commissioine. Scolare, sempre molto seri. Sullo sfondo, la scuola con la panetteria al pianoterra, l'attuale Tea-Room

 

Lo scolaro piú celebre di Le Pont fù senz'alcun dubbio, Henri Rochat du Mont-du-Lac. Raccontò che per avarazia, seguito all'educazione di suo nonno, consumó durante tutta la sua scolaritá, solo due matite, delle quali una in piombo che serviva per tracciare le linee e sottolineare. Questi piú tardi, emigró negli USA.